Scuole

All’interno del demanio “il Giardino” è attivo un Centro di Educazione Ambientale, immerso in una rigogliosa macchia mediterranea alternata a querceti ad alto fusto, ed abitata da cinghiali, daini, caprioli, istrici, tassi e volpi, adatto ad esperienze all’aperto o di laboratorio.
Gli obiettivi formativi sono realizzati dallo sviluppo di iniziative didattiche e di ricerca naturalistica diretta nell’ambiente, al di fuori dei normali spazi educativi rappresentati dalla scuola. Le attività si svolgono tramite la realizzazione di esperienze dirette a contatto con la natura, su basi scientifiche, supportate da strumenti e documenti di lavoro. Per i più piccoli è possibile visitare l’area faunistica, accompagnati da una “Guida -Gnomo”, che farà scoprire i segreti del bosco e dei suoi abitanti attraverso giochi e varie attività.

Diverse sono le proposte didattiche  per le scuole:

OBIETTIVI FORMATIVI ED EDUCATIVI

Gli obiettivi educativi e formativi che ci proponiamo mirano essenzialmente a:

  • conoscere i meccanismi naturali che governano un territorio
  • Sviluppare le capacità di osservazione in ambiente naturale attravrso l’uso dei sensi
  • Acquisire un metodo scientifico di rilevamento ed analisi

Percorsi didattici:

  • percorso faunistico escursione guidata alla ricerca dei segni della presenza delle diverse specie di animali: osservazioni dirette, tane, nidi, impronte, resti alimentari e fatte. Laboratorio:  rilevamento dei dati mediante semplici schede didattiche,  calchi delle impronte, contatto diretto con  reperti faunistici (corna, palchi e penne)
  • percorso botanico escursione guidata. All’interno del bosco è possibile effettuare un percorso di conoscenza delle piante tipiche della macchia mediterranea e di quelle officinali. Laboratorio:  si raccoglieranno campioni per realizzare un erbario e rilevamento attraverso i transetti e le schede didattiche.
  • percorso di orientamento  apprendimento delle tecniche di orientamento con l’uso della bussola e la lettura di carte topografiche ed escursionistiche e riconoscimanto delle specie botaniche.
  • percorso dello gnomo  i più piccoli (scuola dell’infanzia) verranno accompagnati alla scoperta del bosco dal suo curioso abitante utilizzando i sensi. Laboratorio a scelta tra: costruzione di mangiatoie per uccelli o realizzazione di un quaderno dei sensi.
  • Caccia al tesoro naturalistica    si cercano foglie, pietre particolari e semi, si riposnde a domande sugli animali e piante, si corre e ci si orienta alla ricerca del tesoro. Un gioco avvincente dove si impara divertendosi a contatto con la natura.

All’interno dell’azienda i percorsi naturalistici sono svolti  da guide ambientali escursionistiche ed esperti.

Inoltre si propongono le seguenti attività sportive:

Tiro istintivo con l’arco: una disciplina che va a riscoprire le tecniche più naturali che hanno accompagnato l’uso dell’arco durante la storia dell’umanità, aiutando a sviluppare doti di concentrazione, coordinazione, fantasia e creatività

Gara di Orienteering: attività sportiva finalizzata alle conoscenze relative all’orientamento e alla lettura delle carte geografiche.

Un soggiorno nel Parco avventura:

Programma di 2 o 3 giorni

1° giorno :   Arrivo a Cecina in mattinata   e visita della Riserva Naturale dei Tomboli e della pineta di Cecina in bicicletta ( su richiesta con supplemento), sosta sulla spiaggia e osservazione degli ambienti dunali. Pranzo in spiaggia (a carico dei partecipanti). Pomeriggio trasferimento al parco avventura per il ” tiro istintivo con l’arco“. Trasferimento in Hotel sistemazione, cena e pernottamento. Uscita serale sulla spiaggia per osservare le stelle.

2° giorno : Colazione e trasferimento al Parco Avventura “Il Giardino sospeso” attività sui percorsi acrobatici dove sport e natura si uniscono per offrire un ambiente ricco di sorprese e di stimoli. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio Percorso didattico a scelta tra quelli sopra riportati,  presso il Parco avventura. Rientro in Hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno : Colazione e trasferimento al parco per la Gara di orienteering l’apprendimento delle tecniche di orientamento, con l’uso della bussola, e la lettura di carte topografiche ed escursionistiche, la competenza sulla sentieristica,  il tutto organizzato  a squadre. I ragazzi suddivisi in squadre e dotati di bussola e mappe cercheranno le lanterne nel parco rispettando i tempi di gara, chi troverà tutte le lanterne in minor tempo vincerà la gara. Pranzo al sacco. Fine dei servizi e Partenza.

VEDI I NOSTRI PROGETTI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE SUL SITO DI A.R.D.E.A.

Potrebbero interessarti

gnomi 2011 129

Il Bosco magico

In alcune giornate speciali!!!!!!! Nel Bosco magico del Parco avventura vivono gli gnomi.  Lo gnomo vi aspetterà per accompagnarvi alla scoperta del magico mondo della natura, tra piante e animali. Venite a scoprire le magiche avventure del Bosco magico degli Gnomi. Età consigliata : dai 3 ai 7 anni...

julia-raasch-EyTS92S8lPs-unsplash

Olimpiadi del bosco

OLIMPIADI DEL BOSCO I partecipanti alle Olimpiadi verranno coinvolti in 4 discipline: 1 –  MTB su un percorso ad ostacoli 2 – Tiro istintivo con l’arco 3 –  arrampicata con le prese sull’albero 4  – orienteering SI GIOCA IN TRE CATEGORIE: 10-12 ANNI GIOVANISSIMI 13-16 ANNI JUNIORES 17 ANNI...

blumen

Laboratori per famiglie

Primo appuntamento di primavera 2020: Domenica 22 marzo – dalle 14:30 alle 18:00 – Mandala in Natura e Fiori di carta il primo giorno di primavera Dopo una piccola passeggiata, raccogliendo materiale per il mandala in natura, cominciamo con la sua preparazione e creazione. Accompagnato  da una merenda con...

»